• Italiano
 
Seguici su :
 
 
 
 
 
Come proteggere il tuo tatuaggio

 


Prime ore :

 

Dopo alcune ore rimuovere completamente la medicazione; lavare il tatuaggio con acqua tiepida e sapone neutro, risciacquare bene.
Asciugare tamponando il tatuaggio
con un asciugamani pulito, senza strofinare.
Massaggiare poi con crema Bepanthenol.
Non usare MAI altre creme come vasellina, nivea,
pasta di fissan, cicatrene etc.
  
Giorni successivi e cicatrizzazione :
 

Proseguire massaggiando Bepanthenol più volte al giorno,
  non esporre il tattoo ai raggi u.v.a. (un mese).
Evitare inoltre il contatto diretto del tattoo con profumi,
polveri, sabbie, vapori o altre fonti di irritazione.
Durante la guarigione potrete avvertire il classico prurito da cicatrizzazione;
ovviamente non dovete grattare.
Può formarsi sul tatuaggio una sottile pellicina,
è una protezione naturale della pelle: non toccatela.
Non rimuovere mai eventuali crosticine,

vengono via da sole.
Per alleviare il prurito usare Bepanthenol od olio lenitivo per neonati.

In doccia :
Indirizzare il getto della doccia sul tatuaggio, massaggiare il tattoo con sapone neutro e sciacquare. Non grattare e non spugnare.
Non lasciare residui di shampoo o sapone.
Asciugare tamponando il tattoo con un asciugamano pulito .
Poi massaggiare con Bepanthenol.

Hai dei dubbi?
Chiamami pure al numero 347 4523488

Roberto Olita